Le immagini del Termopolio con il bancone dipinto scoperto a Pompei


― 29 Dicembre 2020

A Pompei, gli scavi archeologici hanno fatto riemergere un antico termopolio (thermopolium in latino), una bottega che corrisponde a un’odierna tavola calda, con cibo pronto tenuto dentro appositi contenitori incassati dentro un bancone: un progenitore, insomma, dei contemporanei fast food.

Il termopolio era stato individuato nel 2019 e aveva attirato subito l’attenzione per le sue ricche decorazioni: gli scavi hanno portato alla scoperta di un bancone a L con entrambe le facciate dipinte. Una relazione dell’archeologa Chiara Corbino, citata da ANSA, racconta anche quello che offriva il termopolio: piatti a base di «mammiferi, uccelli, pesce e lumache», e vino corretto con le fave, che servivano a migliorarne il gusto e l’aspetto. Nell’ambiente del termopolio sono stati ritrovati anche i resti di due uomini con gli scheletri scomposti.

Ecco il video del Ministero dei Beni e delle Attività culturali che testimonia lo splendore del ritrovamento:


Lisistrata, quando le donne uscirono dai ranghi

Lisistrata, quando le donne uscirono dai ranghi

― 15 Aprile 2021

La recensione alla Lisistrata su Alias.

Leggi tutto
Longley, l’Omero d’Irlanda

Longley, l’Omero d’Irlanda

― 9 Aprile 2021

In Irlanda, sin dal V secolo, i poeti e le poetesse nascono e crescono come lo shamrock, il trifoglio che dell’isola è simbolo.

Leggi tutto
La parata dei faraoni: la sfilata delle mummie in Egitto

La parata dei faraoni: la sfilata delle mummie in Egitto

― 5 Aprile 2021

Il 3 Aprile, 22 mummie reali dell’Antico Egitto sono state trasferite, su carrozze appositamente progettate per l'occasione, dal Museo egizio di piazza Tahir, nel centro del Cairo, al Museo Nazionale della Civiltà Egizia (Nmec), alla periferia sud-orientale della capitale egiziana.  Un evento dal nome – giustamente – altisonante, la «Parata…

Leggi tutto