Giovanni Scoto

Sulle nature dell’universo

vol. IV

A cura di Peter Dronke

Traduzione di Michela Pereira

Pubblicato il 17/03/2016
488 pagine
ISBN: 9788804657903
15% 35,00 €
29,75 €
Disponibile in 5-6 settimane

Uno dei maggiori intellettuali del Medioevo, l’irlandese Giovanni Scoto Eriugena, maestro alla corte di Carlo il Calvo nel IX secolo, traduttore dal greco e commentatore di importanti testi quali il Vangelo di Giovanni e i trattati di Dionigi l’Areopagita, compone con il Periphyseon il suo capolavoro filosofico in un latino straordinario: un «racconto immaginario di un’immagine» del mondo che è vibrante testimonianza personale e si presenta come intreccio di profondità e di arguzia. Un labirinto di «nature », una trama di fili multicolori: è l’opera forse più grande e originale del pensiero medievale.