Anonimo

Storia di Apollonio re di Tiro

A cura di Giulio Vannini

Pubblicato il 09/05/2018
464 pagine
ISBN: 9788804702801
5% 35,00 €
33,25 €
Disponibile

Ricca di avventure, colpi di scena ed elementi meravigliosi, l’anonima Storia di Apollonio è – dopo il Satyricon di Petronio e le Metamorfosi di Apuleio – l’ultimo dei tre romanzi in lingua latina che conosciamo. La sua trama avvincente e a tratti drammatica, la figura del protagonista perseguitato dalla sorte, gli indovinelli e gli stratagemmi, i naufragi e le morti apparenti che separano i personaggi costringendoli a vagare nel Mediterraneo l’hanno resa straordinariamente popolare durante il Medioevo e il Rinascimento. Composta quando la cultura classica era ormai in declino, fu costantemente rielaborata nel corso dei secoli e si diffuse in tutta l’Europa attraverso riassunti, traduzioni, nuove versioni in prosa e in poesia, influenzando la cultura e la letteratura da Dante a Chaucer, dai Carmina Burana a Shakespeare, cui servì da modello per la commedia Pericles, Prince of Tyre.